Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

I piloti nella Grande Guerra

A poco più di dieci anni dal primo volo della storia, l'aeroplano diventa nel corso della prima guerra mondiale un'arma decisiva, largamente usata come strumento di ricognizione e di offesa. I piloti addestrati alla 'caccia' ovvero all'azione contro altri aerei, ed in genere contro obiettivi mobili nemici, diventano moderni 'cavalieri del cielo', figure leggendarie, amate dal grande pubblico e massicciamente sfruttate dalla propaganda. La maggior parte di loro muore prima di arrivare ai 25 anni d'età.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo