Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

La pace muore a Parigi

Il socialista e pacifista francese Jean Jaurés viene ucciso con un colpo di pistola a Parigi il 31 luglio 1914, tre giorni dopo lo scoppio della guerra. Era un personaggio dal carisma indiscusso, tanto che c’è chi sostiene che se non fosse morto la Francia non sarebbe entrata in guerra.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo